Trovati i resti mummificati di un piccolo alieno [VIDEO]

resti mummificati di un “alieno” alto circa 15 centimetri, che sono stati scoperti una decina di anni fa nel deserto cileno, sono stati identificati come umani. Il piccolo scheletro ha alimentato per tutto questo tempo la fantasia e la speranza dei molti che lo attribuivano agli extraterrestri. In tanti la consideravano la prova inconfutabile dell’esistenza degli alieni mentre altri credevano che fosse un feto abortito o una scimmia.

 La creatura, conosciuta come la Atacama Humanoid o ‘Ata’, è stata trovata nel deserto di Atacama in Cile nel 2003. La scoperta è stata fatta da Oscar Munoz, che era andato alla ricerca di oggetti di valore storico vicino ad una chiesa abbandonata a La Noria.

MysteryHistorydotTV

Durante un documentario, incentrato proprio sullo scheletrino, Munoz ha descritto Ata come: “Uno strano scheletro, non aveva neanche le dimensioni di una penna. Era una creatura con denti duri, la testa gonfia con un ulteriore rigonfiamento strano sulla parte superiore. Il corpo era squamoso e di colore scuro. A differenza degli uomini, aveva nove costole. ”

Sirius, un programma sugli UFO, ha rivelato che Ata non è una bufala, ma in realtà è un essere umano mummificato. Secondo i documenti, un esperto di medicina legale presso la Basque University, nel nord della Spagna, ha dichiarato: “E’ un corpo mummificato, con tutte le caratteristiche tipiche di un feto“. Anatomicamente parlando, lo scheletro è strutturato come un essere umano: “Nel suo insieme, la proporzionalità delle strutture anatomiche, ci permette di affermare oltre ogni dubbio, che questo è un normale feto umano mummificato.” Alcuni degli esperti di Sirius avevano precedentemente suggerito l’analisi del DNA di Ata e avevano dimostrato che la creatura era di “classificazione sconosciuta“.

ATA è attualmente in possesso di uno studioso di Barcellona Ramon Navia-Osorio, il capo dell’organizzazione UFO dell’Institute for Exobiological Investigation and Study.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...